Coronavirus, il Tottenham mette in quarantena Heung Min Son

Il Coronavirus sta scatenando il panico da contagio in Italia e nel mondo e pertanto alcuni club stanno prendendo le dovute precauzioni circa i tesserati che potrebbero essere a rischio contagio, uno di questi è il Tottenham.

Come dichiarato da Josè Mourinho poco fa, il club ha messo in quarantena l’attaccante Heung Min Son. Il calciatore ha da poco rimediato un brutto infortunio al braccio e aveva fatto ritorno in patria per curarsi, in Corea del Sud.

Queste le parole del tecnico: “Io non sono nessuno per giudicare questa decisione. In queste situazioni è giusto che a prendere le misure adatte siano le autorità, il governo. E il club, ovviamente, si attiene alle loro disposizioni, anche nel caso di Sonny”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI