Coronavirus, firmata l’ordinanza: 400 milioni ai comuni per combattere l’emergenza alimentare

L’emergenza Coronavirus continua, nonostante si siano avvertiti alcuni miglioramenti negli ultimi giorni, soprattutto in termini di contagiati. Secondo quanto rivelato da Ansa.it questa mattina, è stata firmata l’ordinanza che prevede l’emissione di 400 milioni per i comuni italiani per combattere l’emergenza anche dal punto di vista alimentare.

“Il testo finale conferma che il contributo per ciascun comune non possa essere inferiore a 600 euro. L’80% del totale, 320 milioni, viene ripartito tra le amministrazioni in base alla popolazione, mentre il 20%, 80 milioni, viene distribuito in base alla differenza tra il reddito pro capite e il reddito medio nazionale” – scrive il sito d’informazione. Verrà, tuttavia, data precedenza a chi non beneficia già di assegni come il reddito di cittadinanza. Verranno distribuiti buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di genere alimentari o per distribuire direttamente risorse di prima necessità.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI