Cristante vittima di una rapina, la ricostruzione: “Ho spaccato la visiera del casco del rapinatore”

Nella giornata di ieri Cristante è stato vittima di una tentata rapina a mano armata, il calciatore ha fornito una ricostruzione dei fatti al momento della denuncia alla polizia. A riportalo l’edizione odierna del Messaggero.

“Ero fermo a un semaforo in zona Prati e un uomo con un casco integrale è entrato con la testa dal finestrino della mia auto e ha provato a derubarmi. È successo tutto in un attimo, forse mi stavano seguendo già da qualche metro. Appena mi sono accorto di cosa stesse accadendo, ho reagito dandogli due pugni talmente forti da spaccargli la visiera del casco, pochi secondi e il complice è apparso all’improvviso ed è venuto a recuperarlo. Perché quando l’ho colpito il rapinatore è cascato a terra”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI