AIC, Tommasi si dimette: “Serve unione e voce univoca”

Damiano Tommasi ha lasciato la carica di consigliere e presidente dell’AIC dopo 9 anni. Nella nota in cui annuncia le dimissioni si legge:

“La nostra Associazione ha bisogno di unione e voce univoca. Nell’ultimo periodo non è stato sempre così e per questo è bene che non ci siano divergenze all’interno della cabina di comando in vista dei prossimi appuntamenti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI