Fonseca si sfoga: “Accetto le critiche, non le bugie. La Roma unica italiana ancora in Europa, serve rispetto”

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, si è lasciato andare ad uno sfogo ai microfoni di Sky Sport al termine della partita d’Europa League vinta contro l’Ajax.

Se meriterei più rispetto? Io devo fare il mio lavoro, non posso controllare le critiche. Devo dire che accetto sempre le critiche, se dicono che Fonseca non fa bene questo o quello, io posso accettarle. Quello che più mi dispiace sono le bugie, che sono tante. La Roma sta rappresentando l’Italia, in una settimana importante come quella della partita con l’Ajax, rappresentando l’Italia si creano tante bugie. Non è positivo, in questo momento dobbiamo essere tutti italiani e aiutare le squadre italiane. Per me è difficile accettare che si creino tante bugie intorno alla squadra, possiamo dire che non le ascoltiamo e non le guardiamo ma è difficile non farlo”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI