Pardo e Callegari lasciano DAZN: ecco la loro nuova squadra

Pierluigi Pardo e Massimo Callegari, ormai noti telecronisti di calcio italiano e internazionale, lasceranno DAZN. La piattaforma streaming che dall’anno prossimo trasmetterà tutte le partite di Serie A, Serie B, l’Europa League, la Conference League, la Ligue 1 e la Moto GP tra le altre. Notizia che ha fatto scalpore, pensando anche al fatto che l’anno prossimo DAZN, offrirà ai propri clienti una vasta scelta di sport e partite da vedere.

DAZN, Pardo e Callegari lasciano

Al momento, non abbiamo ancora dichiarazioni dei due sul perché di questa scelta. Si tratta tra l’altro di un ritorno di entrambi. Pierluigi Pardo, lavorò negli studi Mediaset dal 2010 al 2018, quando passò sull’allora nuova piattaforma streaming: DAZN. Da oggi dunque, fa il percorso inverso e torna nella casa di Mediaset dove ha passato ben 8 anni. Massimo Callegari invece, lavorò negli studi Mediaset dal 2007 al 2018, facendo prima il conduttore prepartita e post partita delle varie partite di Serie A. Poi tornò a fare telecronache nella stagione 2017-2018. Ora, insieme all’amico Pierluigi Pardo, tornerà negli studi Mediaset per commentare le partite di Champions League della prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo, futuro in bilico tra partenza e permanenza

Le parole di Berlusconi

È stato il presidente Pier Silvio Berlusconi ad annunciare l’arrivo di Pierluigi Pardo e Massimo Callegari nella sua azienda. Lo ha fatto in occasione di una piccola conferenza stampa, dove ha annunciato i programmi che si potranno vedere sulle reti Mediaset nella stagione 2021-2022. Tra questi, ha anche parlato di alcuni rinnovi e dell’arrivo da DAZN di Pardo e Callegari. “Pardo e Callegari saranno in esclusiva voci di Canale 5 e di Mediaset Infinity. I due hanno deciso di dividersi le partite e rimanere in esclusiva con Mediaset per 3 anni“. Così Berlusconi ha annunciato l’arrivo dei due.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI