Inter Inzaghi, oggi il giorno della presentazione del nuovo tecnico

Simone Inzaghi all’Inter, oggi la presentazione ufficiale. Andiamo a vedere i passaggi più intriganti della sua conferenza stampa e anche le parole di Beppe Marotta.

Inter Inzaghi, le parole sulla nuova esperienza all’Inter


“Ho grandissimo entusiasmo e motivazioni, so che si prospetta un lavoro importante, ma è una bellissima sfida che mi ha convinto subito. I dirigenti mi hanno dimostrato grande motivazioni nel volermi. So che i tifosi ci staranno vicini”



Inter Inzaghi, le parole su Hakimi


“Di Hakimi sapevo, ma mi è stato promesso che la squadra resterà competitiva, ci sentiamo quotidianamente, sappiamo dove intervenire, puntiamo a fare un percorso in Champions migliore perché so che dal 2011 l’Inter non va agli ottavi”.



Inter Inzaghi, le parole su Lukaku e Eriksen


“Lukaku l’ho sentito diverse volte, era deluso per l’eliminazione dall’europeo, è una garanzia e l’ha dimostrato sul campo. Eriksen l’ho sentito prima del torneo europeo, dopo non ci ho parlato, ci contavo, è dell’Inter che è stata brava a prendere Calhanoglu che è un giocatore importante. Christian ha tutto il tempo per tornare, lo aspetto a braccia aperte”.

Le parole di Marotta

 “Presentiamo il nostro nuovo tecnico con grande orgoglio perché il progetto dell’Inter continua, con un nuovo tecnico, giovane e vincente, sappiamo che è il profilo più adatto che impersonifica i valori di questo club: entusiasmo, lavoro e votato ai successi. Attraversiamo un momento difficile e per certi versi inquietante, post-pandemia, e anche per effetto dell’economia mondiale, di riflesso il calcio oggi è alla ricerca di un modello sostenibile. Di sicuro l’Inter vuole continuare per volere della proprietà sulla falsariga della passata stagione, guardando agli aspetti economici e finanziari. La dirigenza intende comunque allestire la squadra più competitiva possibile. La proprietà ha profuso circa 700 milioni di euro in questa società, oggi il calcio paga le conseguenze di quanto appena accaduto, impensabile chiedere ancora certi sforzi. Sono state fatte scelte dolorose, come la cessione di Hakimi, ma tutto è sempre svolto sotto l’aspetto della continuità. Aspettiamo il ritorno dei nostri tifosi allo stadio che per noi sono fondamentali, l’auspicio è che il governo riapra presto gli stadi ai fans che rappresentano il patrimonio di ogni società”.

LEGGI ANCHE: https://www.tuttomercatoweb.com/inter/?action=read&idtmw=1556385

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Inter Inzaghi, oggi il giorno della presentazione del nuovo tecnico”

I commenti sono chiusi.