Milan, sorpresa Ibrahimovic

Il Milan inizia quest’oggi il raduno a Milanello in vista della prossima stagione, che sancirà il ritorno dei rossoneri in Champions. La dirigenza sta lavorando incessantemente sul mercato alla ricerca di rinforzi in diversi ruoli. Il Diavolo, nonostante la ricerca di un centravanti, punterà con forza sul solito Zlatan Ibrahimovic.

Oltre ad un centravanti, il Diavolo vorrebbe regalare a Pioli un terzino di riserva, un quarto centrocampista, un trequartista – ruolo fondamentale su cui ruota il mercato – e probabilmente un esterno destro, qualora dovesse uscire Castillejo.

MILAN, LA SORPRESA IBRAHIMOVIC

Sorpresa piacevole in casa Milan: Ibra, infatti, sta recuperando più velocemente del previsto dopo l’infortunio al ginocchio e l’operazione effettuata lo scorso 18 giugno. Lo svedese non avverte più dolore e sta lavorando incessantemente a Milanello, come riportato dal Corriere dello Sport.

Ibrahimovic vorrebbe tornare già per la prima di campionato – 22 Agosto – almeno tra i convocati. Un recupero che sembrava difficile ma la forza di volontà del fenomeno svedese sta sorprendendo tutti, tanto che il recupero procede molto velocemente.

Potrebbe interessarti anche: Sergio Ramos al PSG

IBRA, I NUMERI

Zlatan Ibrahimovic è risultato spesso fondamentale nella passata stagione. Con mister Pioli sulla panchina il fenomeno rossonero ha giocato 27 gare con 17 reti e 3 assist. Numeri impressionanti per il 39enne ex PSG.

Un ruolo fondamentale Zlatan lo ha avuto anche all’interno dello spogliatoio: leader e trascinatore carismatico di un gruppo molto giovane che ha centrato un ottimo secondo posto in campionato e staccato il pass per il tanto atteso ritorno in Champions League.

Ibra pensa già al futuro, come più volte ribadito dallo svedese nelle interviste: vuole vincere e per farlo, questo Milan, ha bisogno di lui.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Milan, sorpresa Ibrahimovic”

I commenti sono chiusi.