Ginnastica artistica: Ludovico Edalli e Giorgia Villa vincono il titolo agli assoluti

A Ponticelli sono andati in scena gli assoluti di ginnastica artistica a trionfare sono stati Ludovico Edalli e Giorgia Villa.

Ludovico Edalli nuovamente campione Italiano di ginnastica artistica

Quarto titolo consecutivo per il bustese, con la serie di vittorie iniziate nel 2018. Sesto in totale contando anche i trionfi del 2013 e 2015. Con questa vittoria Ludovico Edalli ha eguagliato i record di Franco Menichelli e Jury Cecchi. Con il sesto successo il 28enne si porta sul podio dei recordman, al secondo posto con 7 trionfi troviamo Enrico Pozzo, mentre in cima al podio con 8 titoli vinti troviamo Guido Figone. Alla fine della manifestazione Edalli ha ottenuto 82.500 punti. Secondo posto per Stefano Patron con 82.350 punti, la medaglia di bronzo invece va a Nicola Bartolini con 81.700 punti.

Giorgia Villa campionessa assoluta

In campo femminile titolo per Giorgia Villa, che conquista il suo secondo titolo consecutivo, il terzo considerando il successo del 2018. La giovane appena 18enne appartenete alle fiamme oro ha totalizzato 54.350 punti. Secondo posto per Asia D’Amato che vinse il tricolore 2020 in ex aequo proprio con Giorgia Villa. Terzo posto e medaglia di bronzo per Martina Maggio con 53.350 punti. La sfida fra le tre agenti della Polizia di Stato è stata una sfida appassionata fin da subito con un grande exploit alle parallele asimmetriche, alla trave e al voltaggio. Edalli e Villa sono pronti a rappresentare l’Italia nella specialità della ginnastica artistica alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Potrebbe interessarti anche: VIDEO | La lettera agli Azzurri dei CAMPIONI DEL MONDO dell’82

L’infortunio di Giorgia Villa: Olimpiadi a rischio?

Giorgia Villa è uscita infortunata dalla pedana dopo la prova di corpo libero. Il ct della nazionale, Enrico Casella ha spiegato la situazione: ” Un problemino nello stacco sull’ultima riga, quindi domani faremo una valutazione esatta di quello che ha. Oggi rimane ferma precauzionalmente. Il problema è che o si risolve velocemente e nel giro di 48 ore c’è un netto miglioramento o, visti i tempi ristretti, c’è il rischio che non possa partire “. Se Giorgia Villa non parte l’Italia ha già pronto il piano b, con Vanessa Ferrari! L’allenatore delle azzurre ha stabilito mercoledì sera come tempo massimo per la decisione finale sulla convocazione della campionessa italiana. Saranno 7 gli atleti che rappresenteranno la nostra nazione nella disciplina della ginnastica artistica a Tokyo 2020:

  1. Ludovico Edalli
  2. Marco Lodadio
  3. Vanessa Ferrari

Le altre quattro atlete per la squadra femminile saranno scelte da Casella a sua indiscrezione.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI