Inter, Esposito è del Basilea! E’ arrivata anche l’ufficialità

Nella giornata di ieri è arrivata anche l’ufficialità per quanto riguarda la cessione di Sebastiano Esposito al Basilea. Dopo il prestito annuale in Serie B al Venezia, sarà dunque in Svizzera il futuro del centravanti classe 2002 di Castellammare di Stabia.

Il comunicato ufficiale del club nerazzurro

“FC Internazionale Milano comunica la cessione del calciatore Sebastiano Esposito al Basilea: l’attaccante classe 2002 si trasferisce al club svizzero a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro opzione”. Questa la nota che si legge sul sito ufficiale dell’Inter.

Esposito Basilea, i dettagli dell’affare

Sebastiano Esposito è da ieri un nuovo giocatore del Basilea. Il quotidiano Tuttosport riporta le cifre dell’affare. Il giovane attaccante nerazzurro si trasferisce in Svizzera con la formula del prestito e quindi a titolo temporaneo.

Alla fine della prossima stagione calcistica, il Basilea potrà riscattare Sebastiano Esposito per 8 milioni di euro. L’Inter si è tenuta comunque il diritto di controriscattare Esposito per 9 milioni e mezzo nel caso in cui il Basilea decida di far suo il giocatore.

LEGGI ANCHE: Inter ma che fai? Sporting pronto ad andare per vie legali!

Inter, nuovo corso con Simone Inzaghi, Esposito ne farà parte?

La vittoria dello Scudetto è ormai alle spalle. Antonio Conte ha lasciato e ora il nuovo allenatore è Simone Inzaghi. Con l’arrivo del tecnico piacentino cambiano anche i piani per quanto concerne il mercato. Il modulo con cui gioca Simone Inzaghi è speculare a quello che ha adottato Conte nel suo biennio.

Tuttavia, alcuni obiettivi di mercato cambiano. Ci sono due giocatori come Sebastiano Esposito e Andrea Pirola che sono stati ceduti a titolo temporaneo. Entrambi classe 2002. Entrambi potranno essere il futuro della società nerazzurra. Proprio per questo motivo sia Pirola che Esposito sono stati tenuti nell’orbita nerazzurra e con un expolit nella prossima stagione uno al Monza e l’altro al Basilea potrebbero convincere Simone Inzaghi a puntare su di loro per il futuro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI