Affare fatto, c’è un ritorno al Milan! In attacco trattativa per un brasiliano

Non si ferma il calciomercato del Milan. Dopo l’arrivo del francese Maignan, che sostituisce l’ormai neo giocatore del PSG Donnarumma, e dei riscatti ufficiali di Tomori e Tonali, è al lavoro il dirigente rossonero Paolo Maldini. Il suo obiettivo è quello di regalare ai milanisti una rosa quanto più possibile competitiva in tutti i fronti. Ed è fatta per il quarto acquisto. Si tratta del ritorno di Brahim Diaz, il trequartista spagnolo di proprietà del Real Madrid

Calciomercato Milan, novità per Brahim Diaz

Elemento imprescindibile nello scacchiere di Pioli. Nella scorsa stagione, il centrocampista è stato autore di un ottimo campionato. Ha infatti sfornato 7 gol e 3 assist su 39 presenze stagionali, di cui la maggior parte da subentrante. Ed è un jolly offensivo molto importante. Data la sua duttilità, può giocare sia come trequartista centrale che come esterno di fascia sinistra, ottimo per fare rifiatare uno fra Leao e Rebic e per aver più qualità in attacco.

Come riporta Gazzetta dello Sport, la novità è tutta nella formula. È un prestito secco, senza diritto di riscatto. Questa la formula scelta dal club di via Aldo Rossi, che permette di ottenere alcuni vantaggi fiscali.

Finalmente Giroud! Domani è attesa la firma sul nuovo contratto

È atteso per questa sera lo sbarco a Milano del francese. Una sosta momentanea per l’attaccante, che ha dovuto interrompere le sue vacanze per poter firmare il contratto che lo legherà al Milan. Dovrebbe essere disponibile verso fine mese, la data prevista è quella del 26 luglio.

Un bomber da oltre 260 gol in carriera fra club e nazionale, con esperienza internazionale e fresco campione d’Europa col Chelsea. Questo è Olivier Giroud, un finalizzatore d’area di rigore fenomenale, con qualche colpo speciale in canna (come il gol – scorpione con l’Arsenal) e bravo anche ad aiutare la manovra offensiva della squadra.

Le parole di Maldini caricano i tifosi rossoneri: “Anche se ultimamente ha giocato poco resta un giocatore affidabile, ed è quello che cercavamo: può portare esperienza alla squadra, ciò di cui abbiamo bisogno visto che abbiamo un gruppo molto giovane”.

Kaio Jorge, si fa o non si fa?

Acquisto in pieno stile rossonero. Diciannove anni per il talentuoso bomber di proprietà del Santos e con un futuro più che roseo di fronte a sé. Vanta già 15 gol su 75 presenze il giovanissimo centravanti.

Apre ad un suo probabile arrivo il direttore tecnico del Milan. Ad una sua domanda, Maldini abbozza un sorriso e ammette: “Potrebbe”.

Per lui sarebbe ottimo l’ambiente rossonero, molto buono nella crescita di potenziali talenti. Soprattutto potrebbe imparare moltissimo da due mentori del calibro di Ibrahimovic e di Olivier Giroud. Insomma le porte di un suo approdo al Milan son spalancate. Ora tocca alla società. Deve iniziare a fare sul serio per evitare degli sgarbi poco graditi, vista la bassa valutazione del baby fenomeno: circa 10 milioni di euro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI