Juventus, no a due offerte monstre per Chiesa

La Juventus non solo si sta occupando del calciomercato in entrata ma deve anche far fronte alle offerte delle big europee per i propri gioielli. In particolare per Chiesa, protagonista assoluto all’Europeo con la maglia della Nazionale.

Federico, tuttavia, per i bianconeri è incedibile a meno di clamorose offerte che possano far cambiare idea alla dirigenza. Chiesa, infatti, dovrebbe essere il perno del nuovo progetto targato Max Allegri. La Juve è pronta a respingere tutto le offensive, nonostante siano arrivate già due offerte molto importanti.

JUVENTUS, CHIESA PIACE ALLE BIG EUROPEE

Chiesa è entrato nel mirino di tantissimi club europei, nonostante la Juventus abbia investito oltre 60mln per il figlio d’arte – parte dei soldi devono ancora essere versati nelle casse della Fiorentina – e voglia puntarci per il futuro.

La prima offerta giunta a Madama, come sottolinea Sportmediaset, è quella del Bayern Monaco: 80mln per il cartellino di Chiesa. Offerta prontamente rispedita al mittente. Nagelsmann, tuttavia, è un grande estimatore del talento italiano e potrebbe riprovarci.

La seconda offerta, invece, viene direttamente da Londra, sponda Chelsea: i blues avrebbero proposto 100mln ai bianconeri, anche questa offerta, però, è stata rifiutata. Servono ancora più soldi. I blues, dal canto loro, vorrebbero regalare a Tuchel un colpo da novanta e Chiesa rimane il preferito dopo Haaland.

Ti potrebbe interessare anche: calciomercato Fiorentina, assalto ad un giocatore del Milan

UN PREDESTINATO

Federico Chiesa ha tutto per diventare uno dei calciatori più forti del mondo. E tanti tra gli addetti ai lavori si sono accorti del suo immenso talento. Federico è stato uno dei pochi a salvarsi nella passata stagione bianconera, come testimoniano anche i numeri.

La Juve, per questo motivo, vuole blindarlo e renderlo incedibile, nonostante le offerte a tre cifre. il futuro bianconero passa da Chiesa.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI