Calciomercato Chelsea, i blues non mollano la presa per Haaland! Le ultime

Calciomercato Chelsea. I blues sono ancora alle prese con la ricerca della punta. L’obiettivo principale resta il norvegese Erling Braut Haaland, che però costa molto. Inoltre, il Borussia Dortmund, come riporta la Bild, non vuole contropartite tecniche per l’attaccante norvegese quindi la trattativa rimane molto complicata. Il Dortmund non vorrebbe, tra l’altro, far partire un altro big dopo Jadon Sancho, passato al Manchester United. Il Chelsea dunque, a meno di clamorose sorprese, potrebbe riprovarci a gennaio o direttamente l’anno prossimo.

Calciomercato Chelsea: come arrivare ad Haaland

L’obiettivo principale dei Blues, è l’acquisto dell’attaccante norvegese. Il costo di Haaland è però di 175 milioni di euro e il Chelsea ci potrebbe arrivare solo facendo cassa. I nomi in esubero sarebbero quelli di: Ziyech che piace anche al Milan ed ha un costo di circa 35 milioni di euro, il giovane Hudson-Odoi che vale tra i 25 e i 30 milioni di euro e l’attaccante Tammy Abraham che ha chiesto la cessione e potrebbe portare nelle casse dei blues un tesoretto di 30 milioni di euro. Con queste cessioni, il Chelsea potrebbe affondare il colpo Haaland ma sarebbe comunque molto complicato portarlo a Londra.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, i possibili obiettivi in attesa del summit con Cristiano Ronaldo

Le alternative in attacco

L’unico modo per arrivare ad Haaland in questa sessione di mercato, sarebbe fare cassa e puntare sul fatto che il Borussia ha quasi concluso l’affare Malen dal PSV Eindhoven. Grandissimo talento ma con caratteristiche completamente diverse dal gigante norvegese. Per questo, il Chelsea si sta guardando intorno e starebbe pensando anche a pescare in Serie A. L’obiettivo sarebbe Romelu Lukaku, che ovviamente è incedibile per i nerazzurri ma con un’offerta monstre l’Inter potrebbe seriamente pensarci. Ovviamente l’Inter non chiederà meno di 100 milioni di euro. Lukaku ad oggi, non ha intenzione di lasciare Milano e l’Inter non vuole privarsene.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI