Formula 1, Hamilton fa la pole per la Sprint Qualifying

È di Lewis Hamilton la prima pole di Formula 1 nella Sprint Qualifyng che si terrà domani alle 17.30. Il nuovo format è stato introdotto in fase di test nei Gran Premi di Silverstone, Monza e Brasile per aumentare lo spettacolo dei GP.

leggi anche: “Berrettini scattenato a Wembley

Formula 1, la classifica della qualifica

Hamilton su Mercedes è stato il più veloce nelle qualifiche del GP della Gran Bretagna che, per la prima volta, non hanno assegnato la pole position. Le tre sessioni di oggi sono servite a determinare lo schieramento della gara sprint che domani partirà alle 17.30. Ferrari quarta con Charles Leclerc e nona con Carlos Sainz.

Ecco la griglia completa per la gara sprint di domani:

  1. Lewis HAMILTON (Mercedes) 1:26.134
  2. Max VERSTAPPEN (Red Bull) +0.075
  3. Valteri BOTTAS (Mercedes)
  4. Charles LECLERC (Ferrari)
  5. Sergio PEREZ (Red Bull)
  6. Lando NORRIS (McLaren)
  7. Daniel RICCIARDO (McLaren)
  8. George RUSSELL (Williams)
  9. Carlos SAINZ (Ferrari)
  10. Sebastian VETTEL (Aston Martin)
  11. Fernando ALONSO (Alpine)
  12. Pierre GASLY (Alpha Tauri)
  13. Esteban OCON (Alpine)
  14. Antonio GIOVINAZZI (Alfa Romeo)
  15. Lance STROLL (Aston Martin)
  16. Yuki TSUNODA (Alpha Tauri)
  17. Kimi RÄIKKÖNEN (Alfa Romeo)
  18. Nicholas LATIFI (Williams)
  19. Mick SCHUMACHER (Haas)
  20. Nikita MAZEPIN (Haas)

Come funziona la gara sprint

Le qualifiche di oggi hanno stabilito la griglia di partenza per la gara sprint di domani.

La gara consiste in una breve corsa di circa 25-30 minuti, in programma domani, con il risultato finale che stabilirà l‘ordine di partenza in griglia del tradizionale GP della Domenica delle ore 16:00.

Domani, Sabato 17 luglio, a metà giornata, sono previste le FP2 (60 minuti) con la scelta libera da parte dei team di un treno di gomme Pirelli (dure, medie o morbide).

Nel pomeriggio si corre la gara sprint in 100 km. La lunghezza è fissa per ogni gara breve mentre il tradizionale GP domenicale si corre sulla distanza classica di 300 chilometri.

La gara sprint non prevede alcun pit-stop. Si punta allo spettacolo con poca strategia.

Le monoposto rimarranno in pista, salvo problemi tecnici, senza cambiare gomme (due treni di gomme a disposizione) né effettuare rifornimento di benzina.

Si prevedono 17 giri totali. Non è prevista la cerimonia del podio il Sabato per lasciarla solamente alla Domenica.

Considerata la lunghezza inferiore rispetto a un tradizionale GP domenicale, la Sprint Race di domani pomeriggio assegnerà punti solo ai primi tre piloti, rispettivamente 3 punti al vincitore, 2 al secondo, 1 punto al terzo. Non sono previsti punti per il giro veloce.

Appuntamento da non perdere dunque, lo spettacolo sarà assicurato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Formula 1, Hamilton fa la pole per la Sprint Qualifying”

I commenti sono chiusi.