Torino, l’addio di Belotti è ad un passo

Il Gallo Belotti potrebbe presto lasciare il Torino. Il centravanti azzurro, attualmente in vacanza, dopo la vittoria agli Europei, presto incontrerà nuovamente Urbano Cairo per decidere assieme il futuro. Il suo addio è probabile: il Gallo vuole firmare un contratto importante.

Il Torino, dal canto suo, continua a chiedere una cifra molto elevata, nonostante il contratto in scadenza nel 2022. 34mln di euro la richiesta granata che ha frenato le concorrenti. Il discorso, però, come sottolinea Calciomercato.com, potrebbe riaprirsi a breve.

TORINO, BELOTTI VERSO L’ADDIO

Andrea Belotti, capitano del Torino, è tentato da una nuova avventura, magari ancora in Serie A. La squadra maggiormente interessata rimane la Roma, che vorrebbe regalare a Mourinho un nuovo centravanti per il suo 4-2-3-1.

La prima offerta giallorossa, tuttavia, di 15mln è stata rispedita al mittente. Ora, però, le carte potrebbero cambiare: la Roma è pronta a mettere sul piatto del Torino per Belotti due contropartite gradite ai granata.

Si tratta del giovane talento Milanese e del centrale difensivo Kumbulla, che Juric ha già allenato all’Hellas Verona con grandi risultati. Due soluzioni che piacciono al club piemontese.

Potrebbe anche interessarti: PSG scatenato sul calciomercato: si tenta un top player del Milan

UN GALLO PER LA ROMA

Anche il Milan è interessato al profilo di Belotti, ma i rossoneri starebbero pensando di prenderlo a zero l’anno prossimo. Una soluzione, al momento, in seconda fila: perché il Gallo vorrebbe cambiare aria subito.

Nell’ultima stagione con la maglia granata e la fascia, Belotti ha giocato 36 partite con 13 reti all’attivo e anche 7 assist. In A, inoltre, il centravanti è ad un passo dalle 100 marcature in poco meno di 250 partite. Insomma, numeri da centravanti puro. Quello che servirebbe alla Roma.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Torino, l’addio di Belotti è ad un passo”

I commenti sono chiusi.