Gollini Tottenham ci siamo! Le cifre dell’affare

Manca solo l’ufficialità attesa nei prossimi giorni ma Pierluigi Gollini è praticamente un nuovo giocatore del Tottenham!

La carriera di Gollini

Il bolognese classe 1995, muove i primi passi nelle giovani della Spal. Li si fa notare passando prima alla Fiorentina e poi al Manchester United. Svincolatosi dalla squadra inglese si unisce all’Hellas Verona come terzo portiere della prima squadra. Proprio con Verona Gollini fa il suo esordio in Serie A, nel 2014 nella partita Verona-Genoa terminata 2-2. In quella stagione il giocatore colleziona altre due presenze in Serie A ed è uno dei protagonisti della formazione primavera che giunge in finale al torneo di Viareggio. La cavalcata dei gialloblu si arresta in finale, dove Gollini e compagni vengono sconfitti dall’Inter, per il giovane però c’è la soddisfazione di essere nominato miglior portiere della manifestazione. Nella stagione 2015/2016 parte come secondo portiere nelle gerarchie, ma alla lunga scavalca il collega Rafael diventando il primo portiere della squadra. A fine stagione il Verona retrocede e Gollini saluta trasferendosi all‘Aston Villa nella serie B inglese. Il portiere parte da titolarecollezionando 20 presenze da agosto a gennaio, nel mercato invernale torna però in Italia con la maglia dell’Atalanta. Nella dea il bolognese fa il secondo portiere fino alla stagione 2018/2019 dove conquista il ruolo di primo portiere. Con la squadra di Gasperini il calciatore si toglie la soddisfazione di giocare prima l’Europa League e poi la Champions League.

Le cifre di Gollini al Tottenham

Il Tottenham spera nelle prossime 48 ore di definire l’acquisto del portiere. L’offerta arrivata all’Atalanta è quella di un prestito con diritto di riscatto, che diventerà obbligo di riscatto se Gollini giocherà un numero X di partite con gli Spurs. Il numero di partite da giocare per far scattare l’obbligo non è ancora stato definito dalle due società. La cifra per il riscatto invece è stata stabilita a 15 milioni. Se il giocatore non raggiungerà il numero di presenze stabilito per l’obbligo di riscatto, ma la squadra Inglese volesse lo stesso trattenerlo, le due squadre hanno già inserito un possibile rinnovo del prestito ad una cifra intermedia.

Potrebbe interessarti anche: Caos in Premier: arrestato un giocatore dell’Everton per abusi sessuali su minori

Chi sarà il nuovo portiere dell’Atalanta?

Il 2 luglio 2021 l’Atalanta ha ufficializzato l’acquisto di Juan Musso dall’Udinese. Il portiere argentino classe 1994 e fresco vincitore della Coppa America si è unito alla dea per 20 milioni di euro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI