Kessiè svela il suo futuro! L’annuncio direttamente da Tokyo 2020!

In questi giorni in casa Milan sta tendo banco il rinnovo di Kessiè. Finalmente è il giocatore stesso a svelare il suo futuro!

Le parole di Kessiè

Raggiunto dai microfoni della Gazzetta Dello Sport, l’ivoriano ha fatto luce sul suo futuro. Ecco un estratto dell’intervista: “Sono orgoglioso di aver scelto il Milan e non è mia intenzione andare via. Anzi, voglio restare per sempre“. Frank Kessiè ha poi proseguito:”Quando torno dalle Olimpiadi sistemo tutto, voglio solo il Milan, Maldini e Massara conoscono il mio pensiero. Mi piace tanto quando gli ultrà cantano un Presidente, c’è solo un Presidente. Ecco, io voglio esserlo a vita. Almeno quella calcistica”. Il giocatore sembra quindi aver spento i rumors di mercato intorno a lui, almeno per ora. Con il contratto in scadenza a giugno 2022, il Milan deve però blindare Kessiè per evitare di perderlo a 0 come successo con Donnarumma e Çalhanoğlu.

Kessiè a segno alle Olimpiadi, poi un grande pareggio col Brasile

Nella prima giornata del gruppo D, alle Olimpiadi la Costa D’Avorio batte 2-1 l‘Arabia Saudita con un super gol di Kessiè. Un gol quello del classe 1996, arrivato con un sinistro ad incrociare dal limite dopo aver eluso l’intervento di un difensore con una grande giocata con la suola. Nello stesso girone il Brasile batte la Germania 4-2 con una tripletta di Richarlison. Nella seconda giornata la Costa D’Avorio ha fermato a sorpresa il Brasile col punteggio di 0-0. La Germania si rilancia battendo 3-2 l’Arabia Saudita, adesso per Kessiè e compagni servirà un’altra grande prestazione per conquistare il passaggio del turno!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Clamoroso Juventus, sorpasso sul Milan per un attaccante

I numeri di Kessiè col Milan

Kessiè è arrivato al Milan nel 2017 dall’Atalanta, diventando un punto di riferimento della squadra. Con i rossoneri ha disputato 184 presenze in tutte le competizioni segnando 30 gol. Nell’ultima stagione Kessiè ha realizzato 13 gol in campionato e 1 in Europa League, stabilendo il proprio record personale di gol in una singola stagione. Adesso l’ivoriano è pronto all’esordio in Champions League e chissà magari a vincere il primo titolo in maglia rossonera.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI