A volte ritornano: Mourinho potrebbe ritrovare l’attaccante

A distanza di due anni dal loro incontro, José Mourinho potrebbe riabbracciare Eldor Shomurodov. L’ultimo nome accostato ai giallorossi, per arricchire il reparto offensivo, sarebbe proprio quello dell’attaccante uzbeko, attualmente in forza al Genoa.

Il nuovo allenatore della Roma ritroverebbe il calciatore, dopo averlo conosciuto per la prima volta in un ristorante di Mosca, il 3 febbraio 2019. Onorato della presenza del tecnico di Setúbal, l’allora attaccante del Rostov decise di immortalare il momento con uno scatto fotografico.

Ecco la fotografia dell’incontro postata su Instragram: CLICCA QUI

Dopo aver vissuto un’ottima annata al Genoa, la prima in serie A, per il giocatore potrebbe essere già arrivato il momento di confrontarsi in una big del nostro calcio.

Il “Messi Uzbeko”

Quello del “Messi uzbeko” è un appellativo che ad Eldor Shomurodov non piace particolarmente. In un’intervista passata a Tuttosport, infatti, ha dichiarato:

Non mi piace granché. Messi un fenomeno, ma io sono soltanto Eldor. Siamo diversi in tutto, basta guardarci

Nel corso della sua carriera, l’attuale obiettivo della Roma, ha mostrato doti tecniche importanti anche in nazionale. Nella Coppa d’Asia che vide sconfitta la sua nazionale per mano dell’Australia, il calciatore proveniente dal vivaio del Mash’al diede sfoggio delle sue qualità. Fu il trascinatore della nazionale uzbeka, bravo a farsi largo tra le linee e fare da boa.

Shomurodov Roma, le cifre dell’operazione

Stando alle parole di Gianluca Di Marzio, il Genoa, avendo investito una cifra importante per l’attaccante la scorsa estate, chiederebbe almeno 15 milioni di euro. La Roma, dunque, potrebbe chiudere l’affare nei prossimi giorni con la formula del prestito con diritto o obbligo di riscatto.

Eldor Shomurodov darebbe allo Special One velocità e profondità, caratteristiche essenziali per giocare sia in un tandem d’attacco, con Dzeko o Mayoral, sia per fare reparto da solo.

Shomurodov chiama, Mourinho attende impaziente. La palla passa ora a Tiago Pinto, per concludere l’operazione e portare nella capitale l’attaccante tanto desiderato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI