Mercato, Genoa scatenato, c’è la firma dell’ex Napoli e in arrivo due nuovi colpi

La sconfitta di sabato scorso contro l’Inter, al netto della superiorità tecnica della formazione campione d’Italia allenata da Simone Inzaghi, ha mostrato alcune lacune nell’organico a disposizione di mister Ballardini. La dirigenza non ha perso tempo e nella giornata di ieri ha messo a segno due colpi in entrata mirati a rinforzare il pacchetto arretrato. In difesa si prepara a sbarcare all’ombra della Lanterna Nikola Maksimovic. Il centrale serbo arriva a parametro zero dopo cinque stagioni al Napoli con una parentesi nel 2018 allo Spartak Mosca. Sono 99 le presenze con la maglia dei partenopei fra campionato e coppa con due reti realizzate. Il giocatore si appresta a firmare un contratto quadriennale dopo aver svolto le visite mediche di rito. Per la fascia sinistra è corsa a due tra Marvin Zeegelar dell’Udinese e Mohamed Fares in uscita dalla Lazio. Il club rossoblu ha il si del calciatore algerino ma deve convincere la Lazio ad accettare il prestito con diritto di riscatto. In caso di fumata grigia viene valutato come alternativa l’olandese dell’Udinese dal 2018.

Il Genoa è alla ricerca anche di profili per rinforzare l’attacco che vede per ora soltanto Pandev e i giovani Buksa, Bianchi e Kallon. Il primo nome è Sam Lammers che, dopo un lungo corteggiamento, arriverà dall’Atalanta. Il secondo è Felipe Caicedo, sempre della Lazio, vero esperto delle reti siglate nei minuti finali. Nella giornata di ieri sarebbero stati allacciati i primi contatti fra le società ma il giocatore non ha ancora deciso il suo futuro. Nella giornata di oggi potrebbe arrivare la risposta dell’ecuadoriano. Il Genoa attende notizie.