FLASH NEWS: Caso (Caos) Nazionali: la posizione della Serie A!

Come riportato su Onefootball, la Serie A ha manifestato, attraverso un comunicato ufficiale, il massimo sostegno ai club che decideranno di trattenere i propri calciatori convocati per giocare in Paesi al cui rientro sia obbligatoria la quarantena. Discorso che, durante questo periodo, tocca specialmente i calciatori sudamericani.

Il comunicato ufficiale

La Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che, in occasione della finestra FIFA di settembre 2021, sosterrà in ogni sede la decisione dei propri Club di non rilasciare i calciatori convocati dalle rappresentative nazionali per giocare in paesi al cui rientro in Italia sia previsto l’isolamento fiduciario in ottemperanza alle disposizioni di legge vigenti in materia di virus.

Diversamente la decisione della FIFA di non estendere le eccezioni alle convocazioni per i paesi dove sussista un obbligo di quarantena al rientro (circolare 1749 FIFA) e le diverse limitazioni connesse alla diffusione della pandemia creerebbero disparità competitive per le squadre che consentissero ai propri tesserati di viaggiare in tali paesi“.

POTREBBE INTERESSARTI: Champions League: il quadro completo dei sorteggi