Qualificazioni mondiali, l’analisi sulle partite di stasera!

Gli azzurri di Roberto Mancini chiuderanno questa parentesi sulle qualificazioni ai mondiali, domani contro la Lituania. Ma vediamo chi scende in campo stasera:

Gruppo A duello a 2 per la vetta

Nel gruppo A,la Serbia capolista con 10 punti, sfida in trasferta l’Irlanda, sempre più in crisi d’identità. il Portogallo dietro solo per differenza reti ha la possibilità di lanciarsi al primo posto, Per farlo dovrà battere l‘Azerbaigian fanalino di coda con 1 punto. Compito sulla carta agevole per CR7 e compagni con il bomber dello United pronto a incrementare il suo record di gol in nazionale. Riposa il Lussemburgo, terza forza del girone con 6 punti.

Gruppo D Francia in cerca di una vittoria dopo 5 pareggi!

Nel gruppo D la capolista è la Francia con 9 punti. I blues però sono in crisi e vengono da ben 5 pareggi consecutivi e come titola L’Equipe c’è “paura in città“. La Finlandia seconda forza del girone ma con ben 2 partite in meno, sente odore di colpaccio in terra francese! La Bosnia Erzegovina ospita il Kazakistan, due squadre rispettivamente penultima e ultima ma che con una vittoria possono rientrare in corsa per i play off delle qualificazioni al mondiale. Riposa l’Ucraina terza con 5 punti e dietro alla Finlandia solo per differenza reti.

Gruppo F la Danimarca sfida Israele per chiudere la questione 1 posto caos per il secondo posto!

Big match nel gruppo F, dove la Danimarca capolista con 5 vittorie su 5 sfida Israele seconda a quota 10. Se la Danimarca oggi dovesse vincere si porterebbe a più 8 sugli israeliani, mettendo in cassaforte il primo posto nel girone e con esso la qualificazione al mondiale di Qatar 2022. Austria e Scozia con 7 e 8 punti, possono approfittare di un passo falso di Israele per tornare ad insediare il secondo posto. Sfida per evitare l’ultimo posto fra Faeroerne e Moldavia entrambe ferme a quota 1.

Gruppo G 4 squadre per 2 posti, spicca Olanda Turchia

Nel gruppo G, troviamo 4 squadre racchiuse in 4 punti. La Turchia capolista con 11 punti, sfida in trasferta l’Olanda seconda forza a 10 punti, un vero e proprio big match che potrebbe lanciare una squadra verso il mondiale e affossare l’altra! La Norvegia terza forza del girone con 10 punti e dietro solo per differenza, reti affronta in casa Gibilterra, fanalino di coda con 0 punti e ben 20 gol subiti. Con l’occasione di issarsi al primo o al secondo posto solitario! Il Montenegro con 7 punti deve battere la Lettonia ferma a quota 4, per continuare ad inseguire i play off.

Gruppo H testa a testa fra Russia e Croazia

Nel gruppo H, la Russia capolista con 10 punti, sfida Malta quinta con 4 punti, per continuare la sua corsa verso la qualificazione al mondiale. Secondo posto solo per differenza reti per la Croazia che sfida la Slovenia, terza forza del girone con 7 punti e costretta a vincere per rimanere in scia qualificazione. La Slovacchia a quota 6 punti affronta Cipro ultimo con 4 punti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Caso tamponi Lazio, oggi l’ultimo atto, cosa rischia Lotito?

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

2 commenti su “Qualificazioni mondiali, l’analisi sulle partite di stasera!”

I commenti sono chiusi.