Squalifica Sarri: la decisione sul ricorso presentato dalla Lazio!

La Lazio attendeva per quest’oggi la decisione sul ricorso presentato contro la squalifica di Maurizio Sarri. La decisione è stata presa: ricorso respinto. Il tecnico toscano non siederà in panchina neppure nel match contro il Torino. Questa la sentenza riportata in un comunicato della FIGC:

La Prima Sezione della Corte Sportiva D’Appello Nazionale presieduta da Carmine Volpe ha respinto il reclamo della Lazio avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate inflitta dal Giudice Sportivo a Maurizio Sarri dopo l’espulsione rimediata in occasione di Milan-Lazio, match disputato lo scorso 12 settembre e valido per la 3ªgiornata del campionato di Serie A.”

L’allenatore della Lazio è stato squalificato per due giornate per i seguenti motivi:

“Al termine della gara, sul terreno di gioco, ha cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata di squalifica); nonché successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata di squalifica)“.

LEGGI ANCHE: Juventus, Allegri annuncia due titolari

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Squalifica Sarri: la decisione sul ricorso presentato dalla Lazio!”

I commenti sono chiusi.