Lo sfogo di Conte dopo la clamorosa sconfitta: “Prestazione scarsa!”

È già arrivata la prima sconfitta di Antonio Conte sulla panchina del Tottenham. Fatale e a dir poco clamoroso è stato il k.o. per 2-1 contro il Mura. Gli Spurs hanno provato a rispondere all’iniziale svantaggio grazie alla rete del pareggio firmata dal bomber Harry Kane al minuto 72. In pieno recupero però, precisamente al minuto 94 è arrivato però il sorprendete 2-1 del Flora.

“Prestazione scarsa e indecente, dobbiamo migliorare”: le parole di Conte

Tottenham, Conte, Conference League

È stato un Tottenham a dir poco deludente e sorprendente quello visto fino a pochi minuti fa. Un Tottenham che clamorosamente va a cadere contro un club sloveno praticamente sconosciuto. Ed è un Conte ai microfoni di Sky Sport amareggiato, ma al contempo estremamente realista. Sa decisamente che per poter ripartire serve impegno, spirito di sacrificio e tanto, tantissimo lavoro.

In questo momento il mio stato d’animo non è buono per il risultato finale. Penso che è stata una brutta sconfitta, ci siamo complicati la vita e la partita, ritrovandoci in dieci minuti per 60-70 minuti. La prestazione è stata scarsa, lo ripeto, sotto tanti punti di vista. Non solo a livello tecnico e tattico, ma anche mentalmente. Dobbiamo migliorare e devo essere onesto, questo servirà tempo per portare il Tottenham a essere competitivo, ora dobbiamo rimanere uniti e lavorare. Ho accettato questo lavoro con il Tottenham, sapevo che era una grande sfida per me e la mia carriera, questo non conta il mio orgoglio, il Tottenham deve essere l’obiettivo mio, dello staff. Quello di migliorarlo, riportarlo a un buon livello, ma so che servirà tempo. Anche i nostri tifosi devono essere pazienti“: queste le dichiarazioni rilasciate nel post partita di Mura-Tottenham.

LEGGI ANCHE: Parla l’agente di Afena-Gyan: “Pronto a morire per la Roma. È stato vicino a due club di Serie A”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI