Figc, Gravina duro sul presidente: “Le minacce son inaccettabili”

Il presidente della Figc è intervenuto su di un fatto inaccettabile e clamoroso. L’episodio è successo durante la sfida di Supercoppa italiana fra Juventus ed Inter. L’accadimento ha riguardato da vicino l’attuale presidente della società bianconera Andrea Agnelli, e Gabriele Gravina ci è andato pesante, ha rifilato una stoccata tagliente e pungente.

Figc, Gravina al veleno sulle minacce ad Agnelli: “Sono da condannare a tutti gli effetti!”

Figc, Gravina, Agnelli

Un episodio inaccettabile e assolutamente condannabile. Il presidente della Figc Gravina ha tutte le ragioni del mondo nella disapprovazione di quanto successo durante la finale di Supercoppa italiana.

LEGGI ANCHE:  Il terzino del Bologna risponde alle accuse di Mihajlovic!

Nel dettaglio, son stati segnalati degli striscioni contro il presidente della Vecchia Signora Andrea Agnelli. Di seguito le forti dichiarazioni di Gabriele Gravina: “Le minacce ad Agnelli sono un atto osceno, inqualificabile, da condannare su tutta la linea. Bene ha fatto la Juventus e il suo presidente a denunciare infiltrazioni criminali negli stadi!

LEGGI ANCHE: Torino, si avvicina un giocatore del Milan: preludio dell’addio di Bremer?

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI