Sei qui: Home » News sul Calcio » Gosens e i retroscena sull’Inter: “Tutto surreale. Inzaghi mi ha detto una cosa”

Gosens e i retroscena sull’Inter: “Tutto surreale. Inzaghi mi ha detto una cosa”

In una lunga intervista rilasciata alla rivista sportiva Kicker, Robin Gosens ha parlato, tra gli argomenti, anche del suo approdo all’Inter, in attesa della ripresa dall’infortunio.

Quelle rilasciate dal difensore per i nerazzurri sono state parole al miele: “Ho saputo dell’interesse dell’Inter il lunedì sera, è stato pazzesco. Ho ricevuto diversi messaggi dal mio agente, in cui mi diceva che il direttore sportivo dell’Inter voleva ingaggiarmi già a gennaio. Ho reagito in maniera prudente perché già nel 2020 c’era stata occasione di andare a Milano, ma il mio procuratore mi ha fatto capire che stavolta poteva realmente andare in porto. Mercoledì i club avevano già quasi l’accordo, e dopo le visite mediche ho saputo che era fatta. Davvero surreale“.

LEGGI ANCHE:  Inzaghi spaventa tutti: lo ha detto sul rientro di Lukaku

Il giocatore ha svelato anche il contenuto della prima chiamata con il suo nuovo tecnico Simone Inzaghi: “Quando era chiaro che i club avrebbero trovato l’accordo, mi ha chiamato per dirmi che finalmente non avrei più potuto fargli gol contro… Mi ha detto che l’Inter stava cercando un rinforzo sulla corsia di sinistra e che pensava da tempo che io fossi il giocatore ideale (…)“.