Sei qui: Home » Calciomercato » Strakosha lascia la Lazio: l’emozionante addio del portiere albanese

Strakosha lascia la Lazio: l’emozionante addio del portiere albanese

Strakosha lascia la Lazio. A farlo sapere è lo stesso portiere al termine del pareggio, di ieri sera, contro il Verona.

Da diverso tempo si parlava dell’addio dell’albanese, che, da qualche stagione, era scalato nelle gerarchie alle spalle di Pepe Reina.

Ora è però ufficiale, le strade delle due parti si separeranno, per comunicarlo, il portiere, che durante il saluto è scoppiato in lacrime di commozione ha deciso di affidarsi ai microfoni di Lazio Style Channel.

Strakosha-Lazio

Queste le sue parole:

 “Non riesco a trovare le parole giuste per ringraziare la Lazio, la società e tutto lo staff. Devo a tutti voi, ai tifosi per quello che sono diventato. Vado via con il mal di cuore, sono arrivato che ero un ragazzino e sono contento del mio percorso. Spero di essere riuscito a trasmettere a tutti i bambini un sogno. Partire dal basso ed arrivare in alto può succedere davvero. Posso dire solo grazie a tutti, non ho parole. Mi ricorderò della Lazio, sarò sempre un tifoso speciale. Non ho mai parlato con nessun club per il rispetto di questa società che è stata la mia famiglia. Adesso auguro il meglio a tutti e continuate così. Ricordo con gioia il primo derby che ho giocato, che abbiamo vinto in Coppa Italia. Sono tante partite ed è difficile ricordarsele tutte. Non ho rimpianti, ho sempre dato il massimo, forse vorrei rigiocare la gara contro l’Inter nel 2018 quando abbiamo perso la Champions. Grazie a tutti di cuore e saluto tutti i tifosi biancocelesti”