Sei qui: Home » Serie A » Che differenza con la Serie A: quanti milioni vale la promozione dalla Championship alla Premier League

Che differenza con la Serie A: quanti milioni vale la promozione dalla Championship alla Premier League

Giornata di verdetti dai campionati europei. Questa sera, sarà una serata importante per le squadre che si contendono la promozione alla massima serie del proprio paese.

In Italia assisteremo all’ultimo atto della sfida tra Pisa e Monza con i brianzoli in vantaggio 2-1 grazie al risultato dell’andata. In Inghilterra sarà invece HuddersfieldNottingham Forrest a decretare l’ultima promozione alla Premier League.

Ma quanto vale davvero la promozione? Oltre al prestigio del club, parlando di ricavi veri e propri le differenze tra la promozione in Serie A e quella in Premier League sono completamente differenti.

Lisi-Pisa – Serie B

Secondo il portale Calcio e Finanza gli introiti di una neopromossa che arriva dalla Championship si aggirerebbero attorno ai 200 milioni di euro. Ricavi suddivisi tra diritti tv e paracadute per un eventuale retrocessione.

LEGGI ANCHE:  "Voglio vincere il titolo di capocannoniere", la sua squadra lotta per non retrocedere in Serie B!

Per una squadra che invece approda in Serie A la situazione è molto diversa, tra diritti tv e paracadute la società andrebbe a guadagnare circa 26 milioni di euro.

La differenza è di 177 milioni di euro circa, cifre destinate ad aumentare nei prossimi anni.