Sei qui: Home » Calcio Internazionale » Roma, sirene inglesi per Abraham ma la società è tranquilla: il motivo

Roma, sirene inglesi per Abraham ma la società è tranquilla: il motivo

La stagione della Roma si è conclusa nel migliore dei modi, con il ritorno alla vittoria di un trofeo oltretutto europeo.

Sono stati molti quei giocatori che hanno avuto un ruolo centrale nella stagione romanista, ma quello che ha fatto la stagione migliore ed è forse stato il vero top player della squadra di Mourinho è stato Tammy Abraham.

L’inglese è arrivato a Roma la scorsa stagione, e nel corso dell’annata 21/22 è riuscito a trovare la continuità che tanto cercava e soprattutto è andato al gol con regolarità concludendo la stagione con 26 gol.

Roma Abraham Inghilterra

Dopo questa grande stagione sono stati molti i club che hanno pensato a Tammy per la prossima stagione, e la maggior parte di questi sono inglesi.

LEGGI ANCHE:  West Ham, Moyes su Scamacca: "Non ha giocato con continuità per un solo motivo"

Tra tutti Arsenal e Man Utd sono state le due società che hanno espresso un interesse maggiore per l’attaccante classe 1997, e soprattutto non scordiamoci che il Chelsea ha la possibilità di esercitare il controriscatto a 80 milioni di euro.

Le avances dei club inglesi però non spaventano la società capitolina, José Mourinho infatti ha allontanato tutte le voci riguardo una possibile cessione di Abraham e ritiene l’attaccante inglese incedibile.

Andrea Mariotti