Sei qui: Home » News sul Calcio » Gotze lascia il PSV, ma niente Milan: scelta la nuova squadra

Gotze lascia il PSV, ma niente Milan: scelta la nuova squadra

Dalla gloria del Mondiale 2014, che sembrava aver fatto sbocciare la futura stella del calcio europeo, ai problemi di salute che hanno rischiato di causarne il ritiro. La carriera di Mario Gotze è tutt’altro che banale, una storia a dir poco altalenante, tra grandi momenti e periodi bui.

Al termine di questa stagione, dopo essersi ritrovato in Olanda con la maglia del PSV, Gotze ha attirato l’attenzione di molti club, in particolare del Milan, del Benfica e dell’Inter Miami.

In base a quanto riportato da Fabrizio Romano, sul suo profilo Twitter, alla fine a spuntarla sarà l’Eintracht Frankfurt, che pagherà la sua clausola rescissoria di 4 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  All-star game in Serie A: notizia incredibile sul campionato italiano!

Sarà quindi un ritorno in Germania per Gotze, che in Bundesliga ha trascorso tutta la sua carriera tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco, ad eccezione degli ultimi 2 anni in Olanda.

Con il PSV, l’eroe dei Mondiali del 2014 a Rio, ha collezionato 77 presenze tra tutte le competizioni, condite da 17 gol e 17 assist.