Sei qui: Home » Serie A » Milan » Milan, problemi nell’affare con Ziyech: i dettagli

Milan, problemi nell’affare con Ziyech: i dettagli

Stando alle ultime indiscrezioni, nella trattativa tra il Milan e il Chelsea per Hakim Ziyech vi sarebbe un’importante questione da risolvere. Il giocatore ex Ajax percepisce attualmente una cifra vicina ai 6 milioni di euro. Una cifra che, secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, i dirigenti milanisti ritengono fin troppo alta e non in linea con i piani della società.

I blues hanno fatto sapere al Milan di poter contribuire al pagamento dell’ingaggio del marocchino, ma ad una condizione ben precisa. Gli inglesi vorrebbero infatti l’inserimento di una clausola obbligatoria per il riscatto del giocatore da parte dei rossoneri a fine anno.

Ziyech Milan Chelsea

Invece, Maldini e Massara preferirebbero solamente un eventuale diritto di acquisto. In tal modo, la dirigenza potrebbe valutare l’effettivo rendimento sul campo del fantasista prima di acquistare definitivamente il suo cartellino. Il Milan quindi avrebbe deciso di acquistare Ziyech solo a patto che quest’ultimo accetti di decurtarsi parte dell’ingaggio, senza accettare l’obbligo di riscatto proposto dal Chelsea.

LEGGI ANCHE:  Cassano distrutto da Ferrara: "Taci che è meglio"

La situazione è in stallo e, dunque, è ancora da vedere se le due società riusciranno ad accordarsi in tempi brevi. Se negli scorsi giorni sembrava che la trattativa proseguisse sui binari giusti, ora questo ostacolo rischiererebbe di portare ad una fumata nera.

Ruggero Gambino