Caso DAZN, previsto per venerdì un incontro con Lega e AgCom

Dopo i disservizi riscontrati nel primo weekend di campionato, DAZN dovrà fornire spiegazioni più soddisfacenti alle parti danneggiate. Nonostante l’assenza nei posticipi del lunedì dei problemi di autenticazione che hanno impedito agli abbonati la regolare visione delle partite nei giorni precedenti, filtrano ancora parecchi dubbi sull’affidabilità della piattaforma.

Dal canto suo, DAZN sostiene di aver già messo a disposizione tutti i propri tecnici per sistemare in breve il problema, definendolo un semplice caso eccezionale. La soluzione temporanea per bypassare l’errore è stata quella di fornire ai propri utenti un link diretto per lo streaming di Verona-Napoli e Juventus-Sassuolo.

Dazn Riunione Governo

Ciò non ha comunque convinto la Lega Serie A che ha già avvertito l’azienda proprietaria della piattaforma di streaming di esser pronta a procedere per vie legali per “irreparabili danni d’immagine” in caso di ulteriori malfunzionamenti.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali avrebbe dunque indetto per domani (venerdì 18) una riunione tecnica tra rappresentanti di DAZN, della Lega Serie A, dell’AgCom e del Ministero dello Sviluppo Economico.

Ruggero Gambino

Sei qui: Home » News sul Calcio » Caso DAZN, previsto per venerdì un incontro con Lega e AgCom