Sei qui: Home » FLASH NEWS » Tegola Sassuolo, perde un titolarissimo: stop lunghissimo

Tegola Sassuolo, perde un titolarissimo: stop lunghissimo

Lunedì 15 Agosto, all’Allianz Stadium di Torino, andava in scena la sfida tra Juventus e Sassuolo, prima partita di questa nuova stagione di Serie A per le due squadre.

Dopo solo 7 minuti di gioco, però, il tecnico neroverde Alessio Dionisi è stato costretto a sostituire il giovane difensore Mert Muldur a causa di un grave infortunio.

Sassuolo infortunio Muldur

Durante la giornata odierna, sul proprio sito web, il Sassuolo ha fatto chiarezza sulla gravità dello stop e sui tempi di recupero del calciatore classe 1999; le notizie sono pessime:

“A seguito del trauma contusivo distorsivo riportato da Mert Muldur durante la gara Juventus-Sassuolo, gli accertamenti radiologici effettuati hanno evidenziato una frattura del malleolo mediale della caviglia destra. Nella giornata odierna si è perciò proceduto a un intervento chirurgico per la riduzione della frattura, intervento svoltosi presso la Clinica Columbus di Milano a opera del Dott. Giacomo Zanon alla presenza del medico sociale del Sassuolo Dott. Riccardo Saporiti. L’intervento è perfettamente riuscito e il calciatore ha già iniziato le terapie e la riabilitazione post intervento”.

L’infortunio è molto grave, infatti, Muldur potrebbe esser costretto a restare lontano dal campo di gioco per ben 3 mesi.

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE - la Sampdoria ha il suo nuovo allenatore!

La società romagnola, dunque, perde una pedina fondamentale e dovrà farne a meno per molto tempo.

Edoardo Di Vito