Sei qui: Home » FLASH NEWS » Italiano sorpreso: “In Europa è tutto diverso, c’è una cosa che mi preoccupa”

Italiano sorpreso: “In Europa è tutto diverso, c’è una cosa che mi preoccupa”

La Fiorentina, con il risultato di 3 a 0, affonda sul campo dell’Istanbul Basaksehir, non riuscendo dunque a trovare la prima vittoria nel girone di Conference League.

La sconfitta conferma le difficoltà di questo inizio di stagione per la squadra di Vincenzo Italiano; quest’ultimo, nel post partita, ha commentato lo scivolone della Viola ai microfoni di Sky:

“Non mi aspettavo un secondo tempo così, alle prime difficoltà ci sgretoliamo. In questo momento siamo fragili. Alle prime difficoltà usciamo dal campo e non sappiamo reagire. Eravamo partiti con un obiettivo diverso ovvero quello di superare questo momento. In Europa gli avversari sono tosti, mi sto rendendo conto che è davvero difficile.”

intervista-italiano-conference

Italiano, dunque, si sofferma sull’incapacità della squadra di reagire alle difficoltà:

LEGGI ANCHE:  Inter, interesse per l’esterno italiano: gioca in Serie A

“Non riusciamo a trovare un qualcosa che ci possa accendere, non stavamo interpretando male la partita fino al loro gol. Non riusciamo a trovare quella scintilla. I risultati a livello mentale non ti aiutano e alla prima difficoltà non abbiamo la forza di reagire.”

Inoltre, l’allenatore non nasconde le sue preoccupazioni:

“Preoccupato? Certo che lo sono, lo sono sempre. Gli avversari si preparano per metterti in difficoltà. Le qualità le abbiamo e dobbiamo cercare il modo per tirarle fuori.”

La Fiorentina dovrà necessariamente riscattarsi nel prossimo turno di Serie A che vedrà la squadra toscana affrontare l’Hellas Verona; l’obiettivo è invertire il trend negativo.

Edoardo Di Vito