Sei qui: Home » Calciomercato » Asensio valuta il suo futuro: due club italiani su di lui

Asensio valuta il suo futuro: due club italiani su di lui

Il fantasista del Real Madrid Marco Asensio sembra aver sciolto le ultime riserve riguardo il suo futuro: l’attaccante spagnolo è intenzionato a non rinnovare il proprio contratto con i Blancos, che scadrà nel giugno 2023.

Secondo quanto riportato dal quotidiano iberico As, la scelta del 26enne sarebbe stata dettata dal suo scarso impiego nello scacchiere di Carlo Ancelotti: l’ala mancina è scivolata in fondo alle gerarchie del tecnico italiano, che gli ha preferito nelle ultime uscite Rodrygo e Valverde. Ora per lui si aprono le porte di molti club, che farebbero carte false per assicurarsi il suo talento a parametro zero.

Asensio – Real Madrid

In un’intervista rilasciata la scorsa settimana, Asensio non ha chiuso alla possibilità di un suo clamoroso passaggio al Barcellona, anche se i catalani si trovano di fronte ai soliti problemi finanziari. Per questo motivo non deve essere esclusa a priori la possibilità di vederlo in Serie A: su di lui si registra l’interesse di Milan e Juventus, che attendono il mercato di gennaio per capire come muoversi.

Nella squadra di Pioli lo spagnolo avrebbe assicurata la maglia da titolare sull’out di destra, in un modulo congeniale alle sue caratteristiche, mentre la Juventus potrebbe sceglierlo come sostituto di Di Maria, qualora l’argentino lasciasse Torino al termine della stagione. Al momento il giocatore del Real Madrid è interessato solamente a strappare un pass per il Qatar con la sua Nazionale e dopo i Mondiali potrebbe decidere definitivamente la sua destinazione.

FEDERICO LUIGI DI MINGO