Sei qui: Home » Serie A » Milan » Chelsea-Milan, Nesta punge i rossoneri: “Bisogna imparare a farlo”

Chelsea-Milan, Nesta punge i rossoneri: “Bisogna imparare a farlo”

Al termine della brutta sconfitta del Milan in Champions per 3-0 a Stamford Bridge, l’ex rossonero Alessandro Nesta ha analizzato la partita ai microfoni di Amazon Prime Video.

“Nel primo tempo il Milan è stato in partita, poi ha preso il secondo gol in modo brutto ed è crollato mentalmente più che tecnicamente. Il Milan deve migliorare nel giocare queste partite, sotto di due gol deve gestire diversamente”.

Chelsea Milan Nesta

Difatti, il Milan ha perso completamente la bussola al rientro dall’intervallo. Dopo che i rossoneri hanno mancato l’unica grande occasione del match, capitata a Charles De Ketelaere e Rade Krunic proprio allo scadere del primo tempo, i Blues hanno poi sigillato il risultato firmando il raddoppio.

Subito il 2-0, il Diavolo non è più riuscito a rientrare in partita. I 90 minuti si sono chiusi, dunque, con un solo tiro in porta all’attivo (quello del belga) verso i pali difesi da Kepa. L’ex difensore ha quindi voluto porre l’attenzione su come sia stato cruciale il cambio d’atteggiamento della squadra allenata da Stefano Pioli.

Ruggero Gambino