Inter, importante svolta sul futuro di Lukaku: i dettagli

Oltre ad aver voluto fortemente il suo ritorno dopo una sola stagione di “esilio” a Londra, la dirigenza nerazzurra vorrebbe trattenere Romelu Lukaku anche nella prossima stagione.

Seppur un infortunio muscolare gli abbia impedito finora di dare maggior contributo alla causa, il valore del belga non si discute e, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter si siederà presto al tavolo delle trattative con il Chelsea per prolungare di un ulteriore anno il prestito oneroso del giocatore, attualmente in scadenza nel giugno del 2023.

Inter Lukaku Chelsea

Inter-Lukaku, trattativa col Chelsea

A far ben sperare l’AD nerazzurro, Beppe Marotta, vi è la posizione dei Blues sulla vicenda: nonostante sulla loro panchina non sieda più Thomas Tuchel, nemmeno l’attuale tecnico Graham Potter ha, almeno per il momento, alcuna intenzione di riaccoglierlo in Inghilterra, visto anche l’acquisto di Pierre-Emerick Aubameyang come suo sostituto.

D’altronde, dopo appena 8 gol in 26 presenze e la pesante nomea di acquisto più costoso della storia del club, il ricordo lasciato da Lukaku a Stamford Bridge non è decisamente dei migliori, complici anche le controverse dichiarazioni rilasciate durante il corso della stagione.

Pertanto, l’Inter rimane fiduciosa di poter chiudere senza particolari intoppi la trattativa per un nuovo prestito oneroso, sempre per una cifra vicina ai 10 milioni più le spese dell’ingaggio del giocatore. La novità, stavolta, sarebbe l’inserimento di un possibile diritto di riscatto a titolo definitivo del cartellino del n°90 al termine della stagione.

Ruggero Gambino

Sei qui: Home » Serie A » Inter » Inter, importante svolta sul futuro di Lukaku: i dettagli