Inter-Sampdoria, due dubbi di formazione per Inzaghi: le ultime

Dubbi di formazione. A poche ore dalla sfida di campionato contro la Sampdoria, l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi deve individuare gli 11 titolari da mandare in campo dal primo minuto. Sebbene alcune scelte siano ormai certe, aleggiano ancora alcuni dubbi riguardo alcune zone del campo.

I nerazzurri vogliono continuare a vincere. Forti della qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, ottenuta dopo il sonoro 4 a 0 rifilato lo scorso mercoledì al Viktoria Plzen, gli uomini di Inzaghi non hanno alcuna intenzione di lasciare altri punti per strada.

La Sampdoria invece, capitanata dall’ex giocatore nerazzurro Dejan Stankovic, ha recentemente conquistato la prima vittoria in campionato; 1 a 0 contro la Cremonese. I blucerchiati hanno disperatamente bisogno di fare punti, che gli consentirebbe di allontanarsi un po’ dalla zona retrocessione.

Simone Inzaghi Inter

Secondo quanto riportato nelle scorse ore da Sky Sport, l’ex allenatore della Lazio, starebbe pensando di affidare il reparto offensivo alla coppia Dzeko-Lautaro, andando quindi a sacrificare sia il rientrante Lukaku che il tucu Correa.

A centrocampo rinnova il terzetto composto da Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan. Per quanto riguarda le fasce invece, sorgono i primi dubbi, ma i favoriti dovrebbero essere Dumfries da una parte, e Dimarco dall’altra.

Guardando al reparto difensivo invece, dovrebbe giocare una linea a 3 composta da De Vrij, al momento preferito ad Acerbi, Skriniar e Bastoni, incaricati di costruire una vera e propria muraglia nerazzurra a difesa della porta di Onana.

Giulio De Pino

Sei qui: Home » News sul Calcio » Inter-Sampdoria, due dubbi di formazione per Inzaghi: le ultime