Napoli, altro furto dopo Kvaratskhelia: rubata la macchina della moglie di Kim

Altro furto. Sembra che in quest’ultimo periodo, i giocatori del Napoli siano stati proprio presi di mira. Dopo che nei giorni scorsi, l’asso georgiano Khvicha Kvaratskhelia era stato derubato della sua auto presente nella sua abitazione di Cuma, ora un altro calciatore partenopeo ha dovuto fare i conti con il crimine.

La moglie del difensore ex Fenerbache Kim Min-Jae, è stata anch’essa derubata della sua autovettura, che era parcheggiata proprio nella via in cui risiede con il difensore partenopeo, situata in quel di Posillipo. La vettura in questione, sarebbe una Fiat 500.

A confermare i fatti, ci ha pensato il Corriere del mezzogiorno. Adesso, si fa fatica a non ipotizzare un collegamento tra i due furti, avvenuti in un lasso di tempo veramente breve, indirizzati poi entrambi verso lo stesso gruppo di calciatori, quelli del Napoli.

Kim Min-Jae Moglie Napoli

Adesso le indagini sono state affidate alla polizia, con l’ausiliare aiuto di un coordinamento del pool di pm che si occupano di reati connessi con il calcio. Staremo a vedere nei prossimi giorni come si evolverà la vicenda.

Giulio De Pino

Sei qui: Home » News sul Calcio » Napoli, altro furto dopo Kvaratskhelia: rubata la macchina della moglie di Kim