Juventus, Allegri soddisfatto: “Ma domani riazzeriamo tutto e pensiamo a Verona”

Dopo la vittoria per 2-0 nel Derby d’Italia con l’Inter, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Dazn per dire la sua sulla partita.

Il 3-5-2 ha dato maggiore sicurezza?

Sicuramente ha dato più certezze, ma le certezze maggiori sono quelle date da una squadra che corre tutta insieme, si aiuta, si abbassa dietro la linea della palla. All’inizio giocavamo 30 minuti, poi uscivamo dalla partita. Ora anche nei momenti di difficoltà rimaniamo in partita e questo è importante. Questo spirito qui è importante.

Juventus PSG convocati
Allegri Juventus Inter

Qual è la cosa che la rende orgogliosa?

Tornare a battere l’Inter dopo aver perso tre volte e pareggiato una negli ultimi scontri. Poi era importante vincere uno scontro diretto. Abbiamo giocato bene anche tecnicamente, rischiando solo una volta su Lautaro. Quando giochi con quest’atteggiamento è difficile prendere gol.

Dove ha trovato la svolta?

Non è questione di svolta. Il campionato è lungo. Abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto, soprattutto in Champions, perché abbiamo fatto una bruttissima Champions. Abbiamo avuto la megli su una grandissima squadra, ma da domani riazzeriamo tutto e pensiamo a Verona, sempre una gara difficile, e poi alla Lazio. Poi tireremo una linea.

Dieci punti sono tanti o troppi per pensare allo Scudetto?

In questo momento bisogna guardare a chi sta davanti: siamo a due punti dal quarto posto, il campionato è ancora lungo. Il Napoli sta facendo cose straordinarie, ma dopo la sosta non so cosa possa succedere. L’obiettivo è fare il massimo. Ma sappiamo che ci sono squadre importanti. Non dobbiamo pensare che con la vittoria di stasera si siano risolti tutti i problemi, bisogna migliorare tante situazioni, recuperare giocatori e pensare una partita alla volta.

Sei qui: Home » News sul Calcio » Juventus, Allegri soddisfatto: “Ma domani riazzeriamo tutto e pensiamo a Verona”