Sei qui: Home » FLASH NEWS » Bocchetti sul rigore non dato al Verona: ”E’ una follia!”

Bocchetti sul rigore non dato al Verona: ”E’ una follia!”

Nonostante una gara di livello, giocata ad alti ritmi, il Verona di Bocchetti continua a non trovare risultati. Un’altra sconfitta per gli scaligeri maturata dopo uno 0-1 e non poche polemiche riguardo ad un episodio molto dubbio nell’area di rigore juventina. L’arbitro Di Bello infatti non ha assegnato un calcio di rigore in seguito ad una vistosa deviazione di Danilo con il braccio, giudicata non punibile con il calcio di rigore.

Ai microfoni di DAZN il tecnico dei gialloblu, Salvatore Bocchetti, ha parlato così della partita e dell’episodio: ”Dobbiamo continuare a crederci. Oggi i ragazzi hanno fatto una grande partita. Mi seguono e sono contento di questo. Non meritiamo questa posizione. Lotteremo fino alla fine. A me non piace parlare degli arbitri, ma quando ci sono una serie di episodi c’è da rimanere basiti. Come questa sera. Se questo non è fallo di mano, boh a mio avviso questo è rigore.”

Salvatore Bocchetti Hellas Verona Juventus rigore

Sulle prestazioni della squadra e i risultati

Sull’atteggiamento della squadra? Oggi tutti hanno dato un contributo importante. Mi metteranno ancora di più in difficoltà d’ora in poi. Dobbiamo essere forti, soprattutto mentalmente. Bisogna recuperare le energie in vista di domenica, dove avremo un incontro fondamentale. Ci giochiamo un bel pezzo di salvezza. È preoccupato per i numeri dell’attacco? No, a me va bene se segna anche un difensore. Chi fa gol cambia poco, l’importante è farli”.

Enrico Tiberio Romano