Verdetto del giudice sportivo: doppia stangata per Stankovic!

Terza sconfitta consecutiva per la Sampdoria di Dejan Stankovic. Dopo essere caduta contro Inter e Fiorentina, i blucerchiati sono uscito con zero punti anche dall’Olimpico Grande di Torino.

Al termine della gara i tifosi liguri hanno pesantemente contestato la squadra. Come se non bastasse, Stankovic al 60′ minuto di gioco è stato espulso in seguito ad un episodio controverso con l’attaccante serbo del Torino, Radonjic, un piccolo battibecco in cui l’allenatore del doria chiedeva all’avversario di mettere palla fuori per permettere le cure ad un proprio giocatore. Richiesta non accolta e gol del 2-0 che ha poi chiuso la partita.

Stankovic Sampdoria squalifica

Lo stesso allenatore a fine partita ha spiegato come le sue parole fossero indirizzate al calciatore granata e non all’arbitro, queste le sue dichiarazioni: “Non pensavo di prendermi il cartellino, non ho insultato l’arbitro e non ce l’avevo con lui, bensì con Radonjic“.

Stankovic, la decisione del giudice sportivo

In tutto ciò, il giudice sportivo ha comunque squalificato Stankovic infliggendo anche 5000 euro di ammenda al tecnico, questo il comunicato: ““Squalifica e ammenda di 5000 euro per Dejan Stankovic per avere, al 15° del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, contestato platealmente una decisione arbitrale rivolgendo agli Ufficiali di gara parole irrispettose“. Il clima in casa Sampdoria si fa sempre più teso.

Matteo Gregori

Sei qui: Home » News sul Calcio » Verdetto del giudice sportivo: doppia stangata per Stankovic!