Sei qui: Home » News sul Calcio » Milan, operazione per Tatarusanu: svelato il motivo!

Milan, operazione per Tatarusanu: svelato il motivo!

Un’intervento agli occhi durato ben un minuto! Questo è quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport. L’attuale portiere titolare del Milan, infatti, soffriva di astigmatismo misto elevato. Ad accorgersene è stato lo stesso dottore che lo ha operato, Angelo Appiotti, che circa un anno fa visitò sia Ciprian che la moglie.

I dettagli dell’intervento e i tempi di recupero:

L’intervento, ben riuscito, punta a migliorare i tempi di reazione e la velocità del rapporto occhio/mano, due fondamentali per il ruolo da portiere. Il dottor Apiotti ha eseguito l’intervento tramite la tecnica “Femtolasik custom PSP” studiata per gli sportivi professionisti. Nel primo controllo post operazione, Tata, aveva un visus naturale di 16/10.

I tempi di recupero sono praticamente nulli. Per dire, se oggi Tatarusanu sarebbe dovuto scendere in campo da titolare nel Milan, non ci sarebbero stati problemi. E allora perchè non farlo prima questo intervento? Il portiere riusciva perfettamente a convivere con l’astigmatismo, riusciva a mettere a fuoco l’obbiettivo strizzando gli occhi. Ora, grazie a questo piccolo intervento, i problemi alla vista sono spariti, il che potrebbe incidere nettamente sulle performance del poriere rumeno.