Sei qui: Home » Calcio in Italia e Serie A - Le migliori notizie » Novità sul recupero in Serie A: il pensiero dell’ex arbitro è chiaro

Novità sul recupero in Serie A: il pensiero dell’ex arbitro è chiaro

Come visto più volte in queste prime partite in Qatar, il recupero è quasi diventato un tempo supplementare.

Sembra si vada quasi verso la proposta di qualche allenatore, in particolare Stefano Pioli, di introdurre il tempo effettivo.

La media di minuti giocati in Serie A è di circa 55 minuti a partita, troppo poco.

Maxi Recupero Marelli

L’opinione di Marelli

Intervistato da Radio FirenzeViola, l’ex arbitro ed oggi moviolista Luca Marelli, si è espresso così a riguardo: “Senza i minuti di recupero, il tempo effettivo sarebbe ancora minore a quello della Serie A, quindi credo la scelta adottata sia vincente, gli arbitri stanno recuperando tutte le volte che si interrompe il gioco“.

Collina aveva individuato questa cosa in conferenza stampa, forse può essere il preludio per il tempo effettivo, ne stanno parlando alcuni responsabili. Prima va sperimentato in competizioni minori, poi si può pensare di introdurlo“.

In Italia si gioca molto poco a causa del ritmo, il fatto che gli arbitri fischino troppo è un falso mito, qua si fischia esattamente come in Champions League, il problema sono le continue perdite di tempo, la mia proposta è quello di passare al tempo effettivo nel recupero, durante tutta la partita invece stravolgerebbe il gioco“.

Marco Caporossi