Qatar 2022, striscioni contro il presidente FIFA Infantino (FOTO)

Non si placano le polemiche nei confronti della FIFA sul tema riguardante i diritti umani.

A farne le spese è stato Gianni Infantino.

In seguito alle dichiarazioni dello stesso all’inizio della competizione iridata in cui si definiva come parte integrante delle comunità abbandonate a sé stesse a causa delle leggi culturali del Qatar, è stato esposto uno striscione a Briga, luogo di nascita del presidente, che recita: “Infantino: i tuoi famigliari sono stati migranti. Migliaia di persone come loro sono state vittima di questo Mondiale. Risarcimenti subito”.

Infantino striscioni FIFA

Mondiali in Qatar, contestazione per Infantino (FOTO)

Frasi che non lasciano spazio ad interpretazioni di alcun tipo. Si chiede un risarcimento per tutte le migliaia di migranti che hanno perso la vita per permettere che questo Mondiale si svolgesse.

Una delle competizioni più contestate della storia si macchia di nuovo. Le polemiche sono all’ordine del giorno e la possibilità che affievoliscano sembrano essere piuttosto basse.

Matteo Gregori

Gestione cookie