Lloris attacca Martinez: “Non riesco a fare l’idiota per destabilizzare l’avversario, sono troppo onesto”

In un’intervista concessa a L’Equipe, Hugo Lloris ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale francese dopo l’avventura in Qatar in cui ha sfiorato per la seconda volta la vittoria finale.

Il portierone del Tottenham ha chiuso la sua carriera con la maglia dei transalpini proprio con quei calci di rigore contro l’Argentina. Sull’argomento, e soprattutto sul collega argentino Martinez, ha voluto dire la sua a qualche settimana di distanza: “Io non riesco a fare l’idiota durante i rigori dei miei avversari per destabilizzarli, sono troppo onesto per comportarmi così”.

Lloris Martinez calci di rigore

L’intervista è incentrata specialmente sul tema riguardante il suo addio alla Francia, qualche sassolino dalla scarpa però, Lloris ha voluto toglierselo facendo capire quanto i comportamenti di Emiliano Martinez non fossero degni, per usare un eufemismo, di un premio per la sportività.

Matteo Gregori