Non c’è pace per Gattuso: “Auto incendiata e distrutta”

Ancora paura per mister Gennaro Gattuso. Il tecnico è in apprensione per sua sorella dopo quanto accaduto.

Non sembra esserci pace per mister Gennaro Gattuso. Al di là della situazione altalenante sulla panchina del Marsiglia, il tecnico calabrese continua a vivere momenti di grande apprensione per la sua famiglia. A tenere con il fiato sospeso l’allenatore ex Napoli sono le vicende che riguardano sempre sua sorella, Ida Gattuso. Ancora una volta, la sorella del mister calabrese è stata vittima di nuovi atti intimidatori.

Ida Gattuso è stata nuovamente soggetta a atti intimidatori, aggiungendo un ulteriore strato di tensione alla vita del famoso tecnico del Marsiglia. L’ex Milan si trova ad affrontare una situazione emotivamente difficile al di fuori del campo da gioco. La costante incidenza di tali atti nei confronti di sua sorella ha generato una situazione di inquietudine per mister Gattuso, che continua a essere sconvolto dalle circostanze che coinvolgono la sua famiglia.

Auto incendiata e distrutta: mister Gattuso è in apprensione

Ancora una volta, Ida Gattuso, la sorella dell’ex calciatore e attuale allenatore del Marsiglia, Rino Gattuso, è stata vittima di un atto intimidatorio che ha lasciato la comunità di Schiavonea, a Corigliano-Rossano, sconcertata e preoccupata.

Dopo l’incendio che ha distrutto la sua auto lo scorso 17 ottobre, una nuova ondata di terrore ha colpito la sorella di Gennaro Gattuso. Ignoti  hanno dato fuoco al suo SUV Opel Grand Land, distruggendo totalmente il veicolo. Parcheggiata sotto la sua abitazione, l’auto è stata completamente divorata dalle fiamme, lasciando gli investigatori convinti della natura dolosa dell’atto.

Gattuso in ansia per la sorella
Ancora un atto intimidatorio nei confronti di Ida: mister Gattuso in apprensione – (LaPresse) Rompipallone.it

Ida Gattuso, precedentemente consigliere del comune di Corigliano Calabro prima della fusione con Rossano, si trova nuovamente al centro di una situazione angosciante che desta preoccupazione e sconcerto tra i residenti locali, mandando nello sconforto mister Gennaro Gattuso.

Le autorità hanno avviato immediate indagini su questo secondo grave atto criminale ai danni di Ida Gattuso, cercando di individuare i responsabili di questo gesto vile e intimidatorio. La comunità ha espresso solidarietà e sostegno a Ida Gattuso in questo momento difficile, mentre l’interrogativo su chi possa esserci dietro questo barbaro atto intimidatorio rimane al centro delle indagini in corso.

Mister Gennaro Gattuso, tuttora in Francia per guidare il Marsiglia, resta in apprensione per l’attuale condizione in cui versa la sua famiglia dopo il vile attacco intimidatorio. Il tecnico calabrese spera che i responsabili vengano presto identificati e puniti in modo esemplare.

Gestione cookie