Ultimissima, l’ex Juve si ritira dal calcio a 21 anni!

Ultim’ora che ha davvero dell’incredibile per il mondo del calcio. Si ritira a soli 21 anni l’ex calciatore della Juve

A breve entreremo a far parte del nuovo anno, e forse non ci siamo resi ancora conto di quanto il tempo sia avanzata e le cose ed i pensieri siano cambiati. Se chiudiamo gli occhi e ripensiamo a quando si era più piccoli, è facile ricordare quale fosse il nostro sogno da bambini. La risposta che si dava, al quesito di cosa volessimo fare da grandi.

Diventare calciatori era l’ambizione di tutti che guardavamo i nostri idoli attraverso i teleschermi, assieme alle nostre famiglie. Oggi però non è più così. Non è più solo passione o voglia di poter correre dietro ad uno stupido pallone. E non sono più semplice frasi fatti, lo dimostrano sempre più le gesta e le scelte fatte nel quotidiano da ognuno.

Ultim’ora: addio al calcio dell’ex Juve

A dimostrazione di ciò la scelta fatta da Amedeo Poletti, ex calciatore delle giovanili della Juventus. Il classe 2002, a soli 21 anni ha deciso di interrompere la sua carriera e dunque di ritirarsi dal calcio giocato.

addio al calcio dell'ex juve
arabia – ansa – rompipallone 291223

Sì perché si tratta di scelta e voluta, non forzata e causata da un infortunio. Il centrocampista, cresciuto nelle giovanili della Vecchia Signora, era in rampa di lancio con l’Albinoleffe, che nel 2021 l’aveva acquistato.

Un avventura, nelle categorie minori per forgiarsi e crescere durante il proprio percorso. Certo, va detto che durante questa crescita, Poletti ha dovuto affrontare non poche disavventure come l’infortuno al legamento crociato che l’ha costretto a restare fermo ai box per tutta la passata stagione.

Come detto però non è questo il motivo che ha portato a tale scelta brutale di abbandonare il calcio. Dietro infatti c’è ben altro. Il ventunenne infatti ha deciso di trasferirsi negli Emirati Arabi, precisamente a Dubai coltivando quella che è la sua seconda passione.

Infatti, l’ex calciatore è proprietario di due aziende di software che forniscono algoritmi. Un attività che ha avuto inizio in concomitanza con la vita da calciatore e che adesso ha deciso di proseguirla, rendendola prioritaria per la sua vita.

Una scelta che probabilmente fino a qualche anno fa, mai ci saremmo aspettati di leggere o di ascoltare. Ognuno di noi avrebbe fatto di tutto per inseguire quel sogno da bambini. Ad oggi invece c’è molto altro, e non si tratta più di correre dietro ad una sfera, ma forse si preferisce rincorrere qualcos’altro.

Gestione cookie