“Torna Maldini”: svolta Milan, cambia di nuovo tutto

Dopo il pareggio contro il Bologna, il Milan può vivere un altro scossone societario: il ritorno di Paolo Maldini è dato come certo

Un pareggio che lascia l’amaro in bocca e che, in attesa dell’Inter, può mettere la parola fine alla speranza di rimonta scudetto. Il Milan si ferma ancora e lo fa in casa contro il Bologna, fallendo tra l’altro due calci di rigore.

Una partita che ha mostrato, ancora una volta, i limiti della squadra, incapace di approfittare del mezzo passo falso della Juventus e ‘tradita’ dai suoi uomini migliori. Leao continua il suo digiuno in zona gol, Theo Hernandez e Giroud hanno fallito la trasformazione dagli undici metri. Intanto, mentre il campo ha dato il suo verdetto, arrivano indiscrezioni sul fronte societario che potrebbero portare ad un nuovo scossone ai vertici del club.

Si parla di un possibile ritorno di Paolo Maldini alla guida del Milan, questa volta però con una nuova proprietà con RedBird che passerebbe la mano in breve tempo. Una indiscrezione che rappresenterebbe una vera e propria bomba per una società che negli ultimi anni non è mai riuscita a trovare continuità, né di proprietà, né di dirigenza.

A parlare delle ultime notizie sul Milan c’è Gaetano Intrieri, manager e tifoso rossonero, che spesso sui social ha lanciato indiscrezioni sulla società rossonera. Questa volta Intrieri ha parlato di un nuovo cambio di proprietà imminente.

Milan, nuova proprietà: “A Dubai qualcosa si muove”

Intrieri su ‘X’ ha scritto dopo il pareggio tra Milan e Bologna, mostrando tutta la sua delusione per la prestazione della squadra. Il manager definisce il Milan “una squadra che rispecchia in toto la confusione societaria”.

Cardinale cede il Milan
Cardinale può cedere il Milan (LaPresse) – Rompipallone.it

Un caos che riguarda un po’ tutti i livelli: “Non c’è più una guida, c’è un allenatore ormai lasciato solo con se stesso che non ha più nulla da dire e da dare, c’è un finto proprietario caricatura di se stesso“. Una situazione che potrebbe però finire presto, con il Milan in nuova mani: “Meno male che a Dubai qualcosa di serio si muove, altrimenti sarebbe proprio nerissima. Non ci resta che aspettare e sperare che avremo finalmente un proprietario vero”.

Un proprietario che affiderebbe il club a Paolo Maldini. Rispondendo ad un utente, infatti, Intrieri afferma che “Maldini tornerà a guidare il suo Milan” e sulle tempistiche è altrettanto sicuro: “In meno temp di quanto si creda. Occorre che chi decide, che non è Cardinale, lo faccia in fretta”.

Impostazioni privacy