Berrettini ha detto tutto in un video: finalmente lo sappiamo

Matteo Berrettini torna a parlare, tutta la verità in un video: arriva l’annuncio importante del tennista romano

Da amico e compagno di squadra, Matteo Berrettini è sinceramente felice per i successi che in questo momento sta avendo Jannik Sinner. Ma non può ovviamente essere contento del fatto di dover restare a guardare da diverso tempo a questa parte, ormai, mentre per alcune stagioni era stato lui il portabandiera del tennis italiano, raggiungendo grandi risultati che adesso sembrano soltanto un ricordo sbiadito.

Appena due anni fa, Berrettini era diventato numero 6 al mondo nel ranking ATP, dopo aver raggiunto la semifinale agli Australian Open. E sembrava poter fare ancora meglio, apparendo in notevole crescita. Proprio da lì, però, è iniziata la sua discesa, con tanti infortuni che lo hanno condizionato senza tregua.

Oggi, Berrettini è lontano dai campi da quasi sei mesi, non riuscendo ancora a ritrovare una condizione ottimale. Uscito anche dai primi 100 al mondo, ha dovuto dare forfait anche agli Australian Open, per problemi a un piede. E adesso ci si interroga sul suo ritorno alle competizioni.

In più, sembrano non andare bene per lui le cose nemmeno nella vita privata, dato che i rumours sembrerebbero indicare la fine della sua relazione con Melissa Satta, dopo più di un anno insieme. Alla fine, è stato lo stesso Berrettini a rompere il silenzio sulla sua situazione e a prendere la parola in un video immediatamente diventato virale.

Berrettini, il video per ringraziare i fan e anticipare il suo ritorno in campo: cosa ha detto

Nelle stories del suo profilo Instagram, Berrettini ci ha tenuto a metterci la faccia con un messaggio dedicato ai fan. Facendo anche un po’ di autoironia: “I mei agenti e il mio ufficio stampa forse non saranno contenti…“.

Berrettini e l'annuncio sul rientro
Matteo Berrettini fa chiarezza sul suo ritorno in campo (Ansa foto) – Rompipallone.it

Una scelta precisa, quella di Berrettini, spiegata con semplicità: “Volevo ringraziare da tanto tempo quelli che mi stanno sostenendo e che mi vogliono veramente bene al di là dei risultati, volevo farlo in questo modo, meno freddo rispetto a una foto e una didascalia che potessero apparire fredde. Ma forse finora non ne avevo avuto mai il coraggio“.

Nonostante le difficoltà, Berrettini prova a guardare avanti e si prepara a rientrare: “Non sono stati i mesi più facili della mia carriera, anzi, ma sto cercando di superarli e rimettermi in carreggiata. Sto bene e tornerò in campo tra poco, serve solo un altro po’ di pazienza“. Probabilmente, lo rivedremo nel Sunshine Double di Indian Wells e Miami, dove potrà usufruire del ranking protetto.

Impostazioni privacy