Il tennista urla “Forza Juve” contro i tifosi: è il genero di una leggenda bianconera

Episodio curioso agli Internazionali di Roma. Il tennista ha urlato “Forza Juve” per sbeffeggiare i tifosi. Il suo gesto non è casuale.

Quelli che stiamo vivendo sono giorni tutt’altro che irrilevanti per lo sport italiano. Da una settimana è, infatti, iniziato il Giro d’Italia e dal 6 maggio sono partiti gli Internazionali di Roma, l’evento tennistico italiano più importante dell’anno. Si sta assistendo, seppur con l’assenza di Jannik Sinner e Matteo Berrettini, ad incontri tra i tennisti più importanti al mondo, ma anche ad episodi davvero atipici. Proprio in queste ore, ad esempio, a far notizie è stato l’americano Sebastian Korda.

Korda preso di mira dai tifosi: lui batte Cobolli e urla “Forza Juve”

Il tennista statunitense è stato impegnato nel match contro il padrone di casa Flavio Cobolli, costretto ad arrendersi dopo una vera e propria battaglia terminata 7-6 4-6 6-4. Per tutto il corso della gara il numero 27 al mondo ha dovuto sopportare i tifosi italiani, che per supportare Cobolli hanno purtroppo esagerato prendendo anche di mira la fidanzata di Korda. L’americano ha, però, mantenuto la gara e solo dopo il termina della gara ha urlato verso le telecamere un “Forza Juve” per schernire i tifosi capitolini, dopo averli fatto “ciao ciao” con la mano.

Il gesto non è, però, uno sfottò casuale fatto solo per schernire il pubblico del Foro Italico. Lo statunitense è, infatti, il fidanzato di Ivana Nedved, figlia della leggenda bianconera. Rispondendo alle critiche e agli insulti, Korda ha quindi voluto rimarcare la sua vicinanza ai colori bianconeri.

Impostazioni privacy